Isola d'Elba Fetovaia Isola d'Elba Innamorata Isola d'Elba Alba Isola d'Elba Paolina Isola d'Elba Sansone Isola d'Elba Scoglietto Isola d'Elba Marciana

Il castagneto e le sue problematiche | associazione Pedalta

martedì 20 agosto 2019
Collegiata San Sebastiano, Marciana

MARCIANA BORGO D’ARTE
Festival d’arte contemporanea
II edizione, Arte Natura
CULTURA

Proseguono gli incontri culturali del festival Marciana Borgo d’Arte pensati per includere iniziative curate da associazioni e professionisti presenti sul territorio. Infatti, obiettivo del progetto è anche quello di creare una rete stabile e sinergica fra enti, associazioni e professionisti che da anni si occupano di promuovere le ricchezze, la storia e il patrimonio culturale, naturalistico, artistico e storico del territorio. 
Il seguente incontro è a cura dell’associazione Pedalta.
Ingresso gratuito

Il castagneto e le sue problematiche
Relatori: Alberto Maltoni e Ivo Poli
Martedì 20 agosto
Collegiata San Sebastiano
Marciana, ore 21.30

L’ Associazione Pedalta, nata a Marciana nel 2015 da un attivo gruppo di volontari, ha come scopo principale la tutela e la salvaguardia del territorio con una particolare attenzione ai castagneti. 
Durante gli ultimi anni l’associazione ha realizzato diverse attività concrete di prevenzione e a sostegno dell’ambiente, fra cui ambiziosi progetti di recupero dei nostri castagneti tramite la lotta biologica integrata nei confronti del cinipide, e costanti interventi di pulizia e manutenzione di molti caprili e sentieri nel territorio marcianese.
Questa serata nasce con lo scopo di divulgare le corrette informazioni sulla cura del castagno, sui progetti conclusi e quelli in corso, e sulle relative problematiche.
L’ associazione ha collaborato attivamente alla realizzazione della seconda edizione del festival Marciana Borgo d’Arte, che ha come tema l’arte e la natura. Pedalta ha infatti fornito i polloni di castagno per la realizzazione delle due installazioni che permangono nel piazzale della fortezza a Marciana (“La porta del mare e del cielo” di Marcello Chiarenza e Tonino Negri e “Urban Jungle” di Sedicente Moradi), e ha collaborato a “sentieri sonori”, il nuovo format dedicato a concerti immersi nei boschi, pensati per sensibilizzare il pubblico alla riscoperta di luoghi e tradizioni del patrimonio culturale elbano.
La “cultura del bosco” e la conoscenza delle radici isolane sono infatti pietre miliari e elementi indispensabili di partenza per un percorso virtuoso che ha come obiettivo la tutela del territorio e del nostro eco-sistema.
Collaborazioni come questa, come quella con il Parco Nazionale Arcipelago Toscano e Legambiente, con un festival d’arte contemporanea, sono oggi sempre più importanti e preziose a sostegno di un’iniziativa che ha la volontà di rendere l’arte contemporanea mezzo per promuovere la conoscenza, comunicare tematiche eterogenee per la salvaguardia del nostro patrimonio e sostenere concretamente attività e volontari che lavorarono costantemente per valorizzare riscoprire nostri antichi luoghi.



Marciana Borgo d'Arte è un festival d’arte contemporanea ideato e curato da Valentina Anselmi in collaborazione con Roberto Ridi, Loredana Zugno  e uno staff di professionisti, supportato e patrocinato dal Comune di Marciana, in stretta collaborazione con il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e Acqua dell’Elba. Obiettivo del progetto è rendere l’antico borgo medievale di Marciana meta culturale in grado di dar voce al panorama delle arti e culture contemporanee. Il tema dell’anno è Arte Natura per incentivare e sostenere iniziative dedicate alla salvaguardia dell’ambiente, verso le urgenti problematiche relative all’inquinamento e verso la promozione del territorio

Condividi questo evento