Isola d'Elba Fetovaia Isola d'Elba Innamorata Isola d'Elba Paolina Isola d'Elba Sansone Isola d'Elba Scoglietto Isola d'Elba Marciana

Fragili Tracce | Tito Casartelli e Marta Volta

da venerdì 6 settembre 2019 a venerdì 20 settembre 2019
Piazza della Gogna, Marciana

Fragili Tracce
di Tito Casartelli e Marta Volta
Dal 6 al 20 settembre 2019
Piazza della Gogna, Marciana

Lo stesso anno di nascita, una amicizia, un dialogo costante tra due ricerche espressive che hanno uno sguardo complice sulla natura.
Uno sguardo che non esalta la magnificenza del grande, ma ricerca la bellezza nei segni delicati e fragili che si nascondono negli anfratti, nelle pieghe umili e nascoste o che traspare in controluce come gioco di forze nello spazio.
Il colore non descrive ma esprime il dialogo tra luce e movimento delle forze naturali, le tracce lasciate sull’argilla parlano di milioni di lingue che mormorano tra noi e chiedono ascolto; e in questa ricerca cerchiamo e troviamo la semplicita’ e l’essenzialita’ delle forme.
Nella fragilita’ dei segni lasciati dalla natura vediamo l’impermanenza che e’ la forza stessa di gaia, la sua essenza che e’ nascita, morte e rigenerazione a nuova vita.
I mezzi utilizzati sono all’apparenza antitetici: acquarello , lieve, fatto di luce e colore e argilla, terra densa e compatta. ma il confronto tra i due ci parla di un rimando reciproco, un completamento dell’esperienza percettiva nel quale l’aspetto materico della terra chiama a completarsi con la leggerezza dell’acquarello cosi’ come la luce e il colore della pittura trova completamento nella tridimensionalita’ della forma ceramica. Il dialogo tra le due forme espressive e’ visibile inoltre laddove nelle opere ad acquarello troviamo incursioni sperimentali nella matericita’ attraverso graffi e solchi, mentre le impronte sull’argilla si dispiegano come quadri pittorici.

Tito Casartelli
Le Arti Visive mi hanno sempre affascinato. La pittura è il punto di arrivo di un percorso intrapreso negli anni alla ricerca della propria “ espressione artistica “, un percorso fatto di linguaggi tecniche e utilizzo di materiali diversi. Sono nato nel 1962 a Milano dove ho vissuto fino al 2000 , anno in cui mi sono trasferito all’Elba. Ho studiato Fotografia e ho lavorato come professionista nel settore editoriale pubblicitario.Trasferito all’Elba , insieme a Rossella abbiamo aperto “Keros” laboratorio artigianale per creazioni artistiche in cera. Nel 2014 ho iniziato a dipingere come autodidatta.

Marta Volta
Nata sul lago maggiore nel 1962. da bambina osservavo meravigliata mia madre dipingere e costruivo con lei infiniti paesaggi foggiando statue, montagne e capanne con materiali di tutti i tipi. La ricerca espressiva, la creatività come strumento della propria personale individuazione è stato il filo conduttore della mia vita personale e professionale di educatrice prima, di coordinatrice di servizi educativi poi e di arte terapeuta oggi. Ho cercato la luce, l’acqua, il vento e la pietra e li ho trovati all’isola d’Elba dove sono approdata venti anni fa. Amo mettere in dialogo i diversi linguaggi espressivi e le forme nelle quali la natura si disvela. L’argilla, nelle sue infinite possibilità di utilizzo, rappresenta il mezzo che meglio risponde alla mia ricerca di oggi.

Marciana Borgo d’Arte è un festival d’arte contemporanea ideato e curato da Valentina Anselmi in collaborazione con Roberto Ridi, Loredana Zugno  e uno staff di professionisti, supportato e patrocinato dal Comune di Marciana, in stretta collaborazione con il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e Acqua dell’Elba. Obiettivo del progetto è rendere l’antico borgo medievale di Marciana meta culturale in grado di dar voce al panorama delle arti e culture contemporanee. Il tema dell’anno è Arte Natura per incentivare e sostenere iniziative dedicate alla salvaguardia dell’ambiente, verso le urgenti problematiche relative all’inquinamento e verso la promozione del territorio.

Condividi questo evento

Richiedi informazioni per questo evento