Photoferraio - Giro di Vite

Programmato da giovedì 16 giugno 2022 a mercoledì 22 giugno 2022
Sala Telemaco Signorini, Portoferraio Isola d'Elba
Photoferraio - Giro di Vite

Dopo la lunga pausa di molte attività artistiche per la pandemia, ripartiamo con una serie di mostre organizzate in una rassegna che prenderà il via giovedì prossimo a Portoferraio alle ore 18.30 nella sala Telemaco Signorini; ringrazio l'assessore del comune di Portoferraio Nadia Mazzei e Manuela Cavallin della Proloco per la disponibilità e collaborazione.
Allego comunicato stampa e locandina delle mostre:
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
Partirà dal 16 giugno la prima rassegna di fotografia “Photoferraio” che si snoderà
attraverso 7 mostre che spazieranno tra molti generi: documentario, concettuale, reportage, sociale, naturalistica e sperimentale.
L'obbiettivo è diffondere e promuovere la fotografia contemporanea nella ricerca di nuove forme originali di comunicazione visiva e avvicinare i numerosi appassionati a questa forma di arte.

La rassegna ideata e curata da Alessandro Beneforti con alcuni allievi dei corsi di fotografia dei primi 10 anni dello “Studio Phoft”, nasce grazie alla collaborazione e il sostegno dell'assessorato alla Cultura del comune di Portoferraio e la Proloco.
Le mostre si terranno nello spazio della sala Telemaco Signorini che nell'occasione diventerà un luogo di incontro e di scambio durante gli eventi in programma.

La fotografia rappresenta il mezzo più potente e universale per parlare nel mondo in cui viviamo e le mostre tenteranno di catapultarci dentro le storie pensate e realizzate dai 20 fotografi che esporranno i loro lavori in forma singola o di gruppo.
Le mostre saranno presentate singolarmente secondo il calendario allegato nei giorni precedenti l'inaugurazione.
La prima, il 16 giugno, sarà del corso “Phoft Stories #7” e si chiamerà “Giri di Vite”

Prendendo spunto dal film “Le vite degli altri” ci siamo avventurati in un percorso fotografico, alla ricerca di storie di persone con caratteristiche diverse, cercando, “spiando” e raccogliendo i possibili elementi per il focus del nostro progetto. Raccontare le storie di persone è già stato il tema di vari lavori dei corsi Phoft Stories, da “Isola insonne” del 2013 a “Identità in Transito” (2014) a “Tremutamenti Elba 2031” (2016). Consapevoli dell'importanza e della forza di questo tipo di fotografia, alla fine della prima fase, la nostra ricerca si è focalizzata su tre tipi di vite, due reali ed una immaginaria, per inserirle in un unico lavoro il cui titolo raffigura contemporaneamente, sia la semplicità, sia la complessità delle storie che abbiamo fotografato.

In “Vite Naturali” abbiamo raccontato la figura della guida ambientale nell'Arcipelago Toscano, un lavoro che solo 30 anni fa aveva pochissimi addetti e adesso ne conta più di 50; abbiamo chiesto alle guide di raccontare la loro scelta, le abbiamo seguite e fotografate, da sole o con gli escursionisti, abbiamo apprezzato il loro impegno e amore per l' Isola d’Elba.

Nelle “Vite spiate” ci siamo avvicinati in punta di piedi a persone comuni, che hanno sempre e comunque una storia interessante da raccontare.
Infine, la scoperta della “Vita con Lloyd”, totalmente e liberamente ispirata all'omonimo libro di Simone Tempia, dove due personaggi immaginari, il maggiordomo Lloyd e il suo datore di lavoro, dialogano toccando argomenti come l'amore, la paura, la felicità, il dubbio, con folgoranti battute. E qui la sfida è stata quella di riuscire, con uno scatto, a interpretare la frase.

PhoFt Stories è un laboratorio fotografico pensato per tutti gli allievi e fotografi che hanno già frequentato un corso base o hanno già fatto un piccolo progetto individuale. E' strutturato come un collettivo, dove tutti gli allievi partecipano, insieme al tutor, sia alla fase progettuale che a quella realizzativa, lavorando su un tema unico. Lo spazio collettivo di azione è uno degli elementi propulsivi di confronto e di crescita.
Gli allievi di quest'anno sono: Manuela Cavallin, Alessia Cesari, Arnaldo Defedilta, Marika Mancusi, Simonetta Neto, Maura Paolini, Federica Torino.

La mostra che aprirà la rassegna “Photoferraio”, sarà inaugurata Giovedì 16 alle ore 18,30, alla sala Telemaco Signorini a Portoferraio.

Ringraziamo il Comune di Portoferraio, la Proloco, lo scrittore Simone Tempia che ha accolto il nostro progetto, la Società sportiva Elba Rugby per la concessione dello spazio per la foto di copertina e tutti i soggetti coinvolti nelle foto.

Alessandro Beneforti / Phoft Studio

Condividi questo evento