Isola d'Elba Fetovaia Isola d'Elba Innamorata Isola d'Elba Alba Isola d'Elba Paolina Isola d'Elba Sansone Isola d'Elba Scoglietto Isola d'Elba Marciana

Secondi Piatti Isola d'Elba

Zuppa di granchi

Zuppa di granchi

Zuppa di granchi

I granchi (granci per gli elbani) migliori per realizzare questa zuppa sono i favolli. Questo crostaceo dall'aspetto tozzo e peloso, che può raggiungere anche le dimensioni di un pugno, vive tra le scogliere in acque pulitissime cibandosi in prevalenza di crostacei e di molluschi.
Le sue carni, dopo la cottura, rilasciano un forte profumo di mare e ben si prestano per insaporire sughi e zuppe. Questi granchi ormai rari e a volte protetti, possono essere sostituiti con quelli di allevamento acquistati in pescheria, ma non sarà la stessa cosa.

Ingredienti

  • kg 1.200 di granchi
  • 2 cipolle grosse
  • 6 spicchi d'aglio
  • peperoncino q.b.
  • sale
  • olio d'oliva
  • un bicchiere di vino bianco

Preparazione

Lavare ed eventualmente spazzolare i granchi con un bruschino per togliere i residui di erbino e di fango che si annidano nel carapace.

Far rosolare in un tegame con l'olio d'oliva l'aglio e la cipolla, dopo di che aggiungere i granchi, meglio se ancora vivi.

Quando cominciano ad assumere un colore rossastro bagnarli con il vino bianco, lasciare evaporare e aggiungere il concentrato di pomodoro diluito con l'acqua. Insaporire con il peperoncino, il prezzemolo ed il sale e lasciar cuocere a fuoco moderato con il recipiente coperto.

Per una migliore resa della zuppa sarebbe necessario, prima di aggiungere il concentrato, dividere i granchi a metà con le dovute cautele per mezzo di grosse forbici, per permettere la fuoriuscita delle sostanze a beneficio del brodetto. La zuppa si serve su fette di pane agliato e si gusta succhiando le chele e il carapace dei crostacei, quindi è consigliabile servirla in famiglia, tra amici, dove si possono tranquillamente usare le dita.

Zuppa di granchi

Vota la ricetta Zuppa di granchi come:

Condividi ricetta

Preventivo Vacanza